STORIA DELLA RESIDENZA PER ANZIANI

L’Ospedale di Carità di Villafalletto è un Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficienza (I.P.A.B.) e trae sue origini il 19 Aprile 1785 per lascito del Conte Ludovico Falletti che, con atto datato 06 Dicembre 1714 e registrato a Busca l’11 Dicembre 1714, lasciò tutti i suoi beni disponibili a sollievo dei poveri e specialmente degli infermi.

Collaborarono alla realizzazione dell’Opera anche la Confraternita della Misericordia e la Confraternita del Gonfalone e il Concerto di San Filippo Neri con sede in Villafalletto Le cure erano rivolte soprattutto ai cittadini bisognosi.

L’Ospedale svolse un ottimo servizio nel 1835 quando la peste colpì duramente i Villafallettesi. Caduto il Piemonte sotto la dominazione francese, nel 1802, l’Ospedale cambiò provvisoriamente denominazione e fu chiamato "Ospedale Civile".
Nel 1860 la direzione dell’Ospedale venne affidata ad una comunità religiosa e, precisamente, alle Suore di Carità di S. Giovanna Antida che presero possesso del loro ufficio il 1° maggio 1861 in numero di quattro.
Il 10 gennaio 1904, il Conte Carlo Falletti istituì quale unico erede universale la “Congregazione di Carità ed Ospedale unito di Villafalletto”.
Successivamente la Congregazione e l’Ospedale furono due realtà indipendenti.
Il 29 ottobre 1912 venne stilato un progetto definitivo per la realizzazione del nuovo Ospedale. La struttura era dotata di un reparto di medicina generale, reparto di chirurgia generale ed un reparto di ostetricia con annessi i servizi di camere operatorie, radiologia e poliambulatori . Il tutto rimase in funzione fino al 1968, quando, con la legge 132 per il riordino degli ospedali, la struttura non riuscì più a far fronte alle nuove esigenze .
Fu allora che venne modificato lo Statuto, stabilendo:
“ … di accogliere nel reparto in allestimento denominato Casa di riposo per persone anziane, gli ammalati cronici, gli invalidi ed i pensionati di ambo i sessi dietro pagamento di una retta, se con possibilità economiche, gratuitamente, se nell’indigenza”.
Dal 1966 ad oggi, l’Ente è stato completamente ristrutturato in base alle esigenze della popolazione rendendolo conforme a tutte le leggi vigenti.

In Evidenza

Benvenuti sul Nostro Nuovo Sito

 23/09/2015 La struttura residenziale per anziani, Ospedale di Carità di Villafalletto, Vi da il Benvenuto sul nuovo sito internet dove potrete visualizzare tutti i contenuti, il regolamento, la ...

Vai alla pagina

Leggi tutte le nostre Novità

MODULO DI INSERIMENTO

Compila il modulo per entrare nella struttura

RESIDENZA PER ANZIANI - OSPEDALE DI CARITA' utilizza cookies tecnici e di profilazione e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze.
Continuando a navigare accetti l’utilizzo dei cookies, se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente.

Scopri l'informativa e come negare il consenso. Chiudi
Chiudi
x
Utilizzo dei COOKIES
Nessun dato personale degli utenti viene di proposito acquisito dal sito. Non viene fatto uso di cookies per la trasmissione di informazioni di carattere personale, né sono utilizzati cookies persistenti di alcun tipo, ovvero sistemi per il tracciamento degli utenti. L'uso di cookies di sessione (che non vengono memorizzati in modo persistente sul computer dell'utente e scompaiono, lato client, con la chiusura del browser di navigazione) è strettamente limitato alla trasmissione di identificativi di sessione (costituiti da numeri casuali generati dal server) necessari per consentire l'esplorazione sicura ed efficiente del sito, evitando il ricorso ad altre tecniche informatiche potenzialmente pregiudizievoli per la riservatezza della navigazione degli utenti, e non consente l'acquisizione di dati personali identificativi dell'utente.
L'utilizzo di cookies permanenti è strettamente limitato all'acquisizione di dati statistici relativi all'accesso al sito e/o per mantenere le preferenze dell’utente (lingua, layout, etc.). L'eventuale disabilitazione dei cookies sulla postazione utente non influenza l'interazione con il sito.
Per saperne di più accedi alla pagina dedicata

Individuazione delle modalità semplificate per l'informativa e l'acquisizione del consenso per l'uso dei cookie.
Provvedimento n.229 dell'8 maggio 2014 - pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 126 del 3 giugno 2014.

Consulta il testo del provvedimento